Vaffanculo, mamma!

Al di là del Buco

violenzaxblu

Culo tette, tette culo, culo tette figa, figa tette culo, mi rifaccio questo e quello, poi ci scrivo un best seller, se c’è chi scrive della solitudine dei numeri primi io scriverò della solitudine della tetta dritta… ma che follia a ragionare di queste stronzate.

Mia madre non ci faceva caso ma mi umiliava abbastanza di frequente. “Mettiti la maglia un po’ più larga” – mi diceva – “ti si vedono i rotolini di grasso…“. Poi le portai a casa un uomo bello come il sole, così lei disse, che “come sei fortunata, figlia mia…” e mentre si complimentava continuava a disprezzarmi e faceva la civetta, quella stronza, perché in fondo lei pensava di essere meglio, con la sua taglia 42 e i suoi pantaloni stretti in vita.

View original post 1.045 altre parole

One thought on “Vaffanculo, mamma!

  1. Paolo 12/02/2015 / 23:46

    le madri di qualunque taglia che denigrano l’aspetto delle figlie sono inaccettabili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...