Io Donna Io Persona – Mia Martini

Io Donna Io Persona

Sono stata una cover-girl
su riviste per uomini soli
preoccupata di tenere
i seni spinti bene in fuori
con un brandy tra le gambe
e una moto dietro la schiena
all’inizio ero felice
poi mi sono fatta pena.

Io donna, io persona
avvilita come un oggetto
come bambola da letto
io non voglio essere schiava
e neppure esser padrona
voglio essere soltanto
una donna,una persona.

Sono stata una madre esemplare
sei bambini da allevare
un aborto ogni due anni
e io zitta a sopportare
se il mio uomo mi picchiava
mi ammiravano i vicini
il mio odio ed il mio amore
lo sfogavo sui bambini.

Io donna, io persona
avvilita come un oggetto
come bambola da letto
io non voglio essere schiava
e neppure esser padrona
voglio essere soltanto
una donna, una persona.

Sono stata una vedova austera
sempre forte, sempre nera
sono stata d’esempio per tutti
non uscivo mai la sera
tanti uomini m’hanno cercata
finché in una notte strana
ho aperto la mia porta
m’hanno dato della puttana.

Io donna, io persona
invenduta sulla strada
ma innalzata come santa
io non voglio essere schiava
e neppure esser padrona
voglio essere soltanto
una donna, una persona

MiaMartini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...